Biglietti da visita

#4print, Tips & Tricks

I  biglietti da visita sono  la prima impressione che si lascia di sé all’interlocutore: per questo è importante sceglierli di ottima qualità.

Fra i prodotti più venduti e apprezzati del catalogo di stampa online di 4Graph.it ci sono sicuramente i biglietti da visita. Questi piccoli cartoncini sono capaci di raccontare molto di una persona: i suoi gusti, il suo modo di vivere il lavoro, la sua attenzione per i dettagli. In questo post vi raccontiamo alcuni aneddoti interessanti e vi descriviamo le possibilità che 4Graph.it vi offre per stamparli: ulteriori informazioni a questo link.

Un po’ di storia dei biglietti da visita.

Il protagonista del thriller Amerycan Psycho e i suoi amici avevano una vera e propria ossessione per i biglietti da visita, tanto che a ogni pranzo di lavoro passavano i primi minuti a confrontarli per vedere quale fosse il più elegante. Intorno a questo piccolo ma essenziale strumento di comunicazione sono nate nel corso degli anni numerose curiosità e sono fioriti moltissimi aneddoti. Si narra che siano nati nell’antica Grecia, quando il politico Pericle si faceva precedere da un biglietto per avvisare la sua amante Aspasia che stava per arrivare. L’abitudine venne poi ripresa dai nobili francesi, e quindi anche dalla alta borghesia anglosassone, che lasciavano un foglietto con il nome e il titolo ai servitori che dovevano annunciare il loro arrivo, così che questi non sbagliassero a pronunciarlo. Nella Londra di inizio ottocento, dove le strade ancora non avevano un nome e una numerazione precisa, sui biglietti da visita venivano stampate le istruzioni per raggiungere la fabbrica o il magazzino. Erano nati i biglietti da visita commerciali.

I trucchi per realizzare un buon biglietto da visita.

Nella preparazione di un biglietto da visita è essenziale saper seguire i processi di progettazione che ci sono dietro a ogni studio di design. per prima cosa bisogna partire dall’analisi del tipo di persone cui ci si rivolge, e dall’esame accurato dell’immagine che si vuol dare di sé stessi o della propria azienda. Un notaio per esempio dovrà utilizzare un lettering sobrio e colori adeguati alla istituzionalità dei compiti che è portato a svolgere, mentre un artista visuale potrà concedersi libertà maggiori, per esempio trasformando il suo biglietto da visita nella prima opera d’arte che lascia in mano a chi lo incontra. I dati essenziali da inserire ormai non comprendono solo indirizzi, numeri di telefono ed eventuali dati fiscali, ma anche la presenza sui profili social. Quando si cerca lavoro, per esempio, è bene tenere presente che recruiter hanno l’abitudine di confrontare su Facebook Linkedin e Twitter le informazioni dei possibili candidati. Il tutto in uno spazio ristretto, quindi va valutata con attenzione anche la leggibilità del carattere scelto per la stampa, che dovrà essere chiaro anche in un corpo piccolo.

I biglietti da visita classici e De Luxe: il successo della qualità.

Annoverati fra i best seller del nostro catalogo per la stampa online, i biglietti da visita classici sono disponibili in due formati: il classico rettangolare 8,5×5,5 cm e il formato quadrato 6,5×6,5 cm.Anche la carta è importante, per questo oltre alla più classica patinata lucida nel catalogo 4Graph puoi stampare anche su Symbol card, una carta patinata con finitura satin o con Sirio White White, una carta naturale dal particolare punto di bianco. Per realizzare biglietti da visita di grande prestigio, è inoltre possibile scegliere le carte De Luxe con finitura satin oppure la Tintoretto Gesso marcata a feltro su entrambi i lati.

I biglietti da visita nobilitati: quel tocco in più.

Per rendere ancora più preziosi i biglietti da visita, 4Graph.it offre la possibilità di utilizzare la nobilitazione. Si tratta di una stampa a caldo in oro o argento che aiuta a dare maggior risalto al logo di un’azienda, a un nome o a un’illustrazione presente sul biglietto. Altro effetto particolarmente interessante ed elegante è la verniciatura parziale a rilievo.

I biglietti da visita plastificati: la resistenza e la durata.

Per aumentare la durata dei biglietti da visita e la resistenza allo sporco è possibile adottare la tecnica della plastificazione. Si tratta di un processo che prevede l’applicazione sulla carta di una pellicola di plastica trasparente, che ne migliore le prestazioni e l’aspetto finale. La plastificazione lucida conferisce maggiore brillantezza ai colori, mentre la plastificazione opaca attenua la luce riflessa e migliora la leggibilità. Per dare invece un aspetto più pregiato ai biglietti da visita plastificati, consigliamo la plastificazione soft touch che rende la carta più vellutata al tatto.

Biglietti da visita pieghevoli, in pvc e con gli angoli arrotondati.

A completare la gamma di biglietti da visita presenti sul catalogo di prodotti per la stampa di 4Graph.it ci sono infine i biglietti pieghevoli, ideali per aggiungere maggiori informazioni, quelli con gli angoli arrotondati e quelli in PVC bianco, un materiale di altissima qualità resistente all’acqua e che offre una buona performance di stampa.

Come tutti i prodotti 4Graph.it, anche per i biglietti da visita potete contare sul controllo gratuito dei file, sulla consegna gratuita e sulla garanzia “soddisfatti o ristampati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PROMOZIONI 4GRAPH

Menu