GRAPHIC DESIGNER DI TUTTO IL MONDO UNITEVI

#4show

…anzi, Stay Close(D): questo il titolo dato alla terza fase dell’operazione dedicata ai giovani Graphic Designer che stiamo seguendo dall’inizio per la nostra serie di post #RESisTIAMOITALIANI. Si tratta di un contest nato per tenere in esercizio e per restare in contattocon gli studenti del corso internazionale di Graphic Design, che nel corso delle settimane si è allargato  fino a sconfinare addirittura dal nostro Paese.

Dopo la prima serie di Postacards from Quarantine, e dopo quella dedicata al concetto di The Real Virus, l’invito rivolto alla comunità internazionale dei Graphic Designer ha avuto come tema Stay Close(d), giocando sulla doppia esigenza di restare chiusi in casa per combattere il virus e di restare comunque in contatto fra noi per non  perdere l’essenza stessa della nostra umanità, cioè la capacità di tessere relazioni.

Di relazioni se ne tessono a centinaia, in tutte le opere arrivate: dalla spagna come dal Brasile, dalla Korea come dall’Italia , sia gli studenti IED sia grafici già affermati  hanno invato proposte in cui la doppia esigenza di restare lontani fisicamente ma vicini con tutto il resto di noi emerge con chiarezza e con tutta la potenza creativa che l’uso  del design nell’ambito della comunicazione può esprimere.

Nella Gallery abbiamo selezionato alcune fra le proposte inviate, ma potete vedrle tutte sul profilo Behance aperto per l’occasione “Probabilmente il progetto Behance più lungo che abbia mai visto”, chiosa con il suo consueto entusiasmo Giuseppe Liuzzo, coordinatore del corso inglese di Graphic Design di IED MIlano e ideatore del progetto.

Insieme a lui andrebbero citati tutt quelli che hanno collaborato al progetto: dall’assistente del corso internazionale Davide Sottile alla storica firma della grafica e professore IED Mauro Panzeri, dagli studenti di tutti e tre gli anni alle firme internazionali come Steve Dana, Francesca “Fraffrog” Presentini, Roopa Rani dal Pakistan, Goyo Rodriguez dalla Spagna…

L’eco del progetto, di cui dopo di noi hanno parlato anche Sky Arte e la Repubblica, ha raggiunto anche Wacom che per la prossima tappa del contest in chiusura domenica 5 Aprile e dedicata al concetto  ContagioUSha previsto di premiare con una delle sue tavolette grafica l’opera che a suo insindacabile giudizio sarà la migliore.

Anche noi di 4 Graph faremo la nostra parte: continuate a seguirci nei prossimi giorni e vi faremo sapere di più. Stay Close(d).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PROMOZIONI 4GRAPH

Menu